Federico Rampini

Per informazioni e contatti

contact-rampini@elastica.eu

Dopo gli studi presso l’École des hautes études en sciences sociales e l’Università Bocconi, ha fatto conoscere la sua firma scrivendo per Città Futura (1976-79) e Rinascita (1979-82); in seguito è stato vicedirettore de Il Sole 24 ore. Al Corriere della Sera dal 2021, dal 1997 al 2021 è stato editorialista e corrispondente de la Repubblica da Bruxelles, San Francisco e Pechino per poi arrivare nel 2009 a New York, da cui ha raccontato l’America nei suoi risvolti economici, sociali e di costume.

Tra i riconoscimenti si ricordano il Premio Luigi Barzini (2005) e il Premio Saint-Vincent (2006).

Ha pubblicato numerosi saggi per Mondadori, fra cui Quando inizia la nostra storia (2018), La seconda Guerra fredda (2019), I cantieri della storia (2020), Fermare Pechino. Capire la Cina per salvare l’Occidente (2021), Suicidio occidentale. Perché è sbagliato processare la nostra storia e cancellare i nostri valori (2022), Il lungo inverno. False apocalissi, vere crisi ma non ci salverà lo Stato (2022) e La speranza africana. La terra del futuro concupita, incompresa, sorprendente  (2023). Nel 2022 ha pubblicato con Solferino il saggio America. Viaggio alla riscoperta di un Paese.

Parla fluentemente inglese

#SOUL – Federico Rampini
FEDERICO RAMPINI – Capire la Cina per salvare l’Occidente