Cecilia Sala

Per informazioni e contatti

contact-sala@elastica.eu

Classe 1995, già durante gli studi inizia a collaborare come inviata prima con Vice Italia e poi con Rai2 e Rai3.

È autrice di reportage dall’estero, in particolare nei Paesi dell’America Latina e in Medio Oriente, per Il Foglio, L’Espresso e Vanity Fair.

Nel 2020 esce il podcast Polvere, creato da Cecilia Sala e Chiara Lalli per Huffington Post Italia. Una contro inchiesta in otto puntate sul caso dell’omicidio di Marta Russo. Nel giro di pochi mesi Polvere diventa uno dei podcast più ascoltati d’Italia (oltre un milione di ascolti) e l’inchiesta diventa un libro edito da Mondadori Strade Blu: Polvere. Il Caso Marta Russo.

Nel 2021 Cecilia Sala racconta sul Foglio, in presa diretta da Kabul, la caduta in mano ai talebani dell’Afghanistan e le evacuazioni pericolose del contingente internazionale. E, direttamente da Mazar-i Sharif, porta al Tg1 le proteste delle donne afghane.

Nel 2022 è la prima inviata italiana in Ucraina e racconta ogni giorno attraverso un podcast la vita sotto le bombe, intervistando, fotografando e registrando con lo smartphone i cittadini ucraini durante la guerra; dando così vita ad una nuova frontiera del giornalismo sul campo.

In uscita il 12 settembre 2023 con Mondadori il suo nuovo libro L’incendio. Reportage su una generazione tra Iran, Ucraina e Afghanistan.

Parla fluentemente inglese

Kyiv – Cecilia Sala – Le Parole – 05/03/2022