Veronica Bignetti Elastica
Basta Diete Veronica Bignetti Elastica

Casa Editrice

De Agostini

Data di uscita

9 aprile 2024

Stai provando, da ieri o da tutta la vita, a controllare quello che mangi. Rinunci al piacere di un dolce per non “esagerare”, e quando “cedi alla tentazione” arriva prontamente il senso di colpa. Vorresti che il tuo corpo fosse diverso, di poco o di molti chili, perché non ti sembra adeguato, o perché senti di dover proprio perdere peso per ragioni di salute. Metterti a dieta sembra l’unica soluzione per migliorare, ma non ne puoi più dello stress, delle rinunce e dei fallimenti.

E se non fossi tu a fallire, ma le diete a non funzionare? Se ci fosse un’altra strada, opposta al controllo, che porta dritta verso il benessere?

In Basta Diete! Veronica Bignetti – pioniera in Italia dell’alimentazione intuitiva, un approccio di sperimentata efficacia – ci mostra come liberarci dalla mentalità da dieta per abbracciare la fiducia nell’autoregolazione dei bisogni e arrivare a una salute matura, gentile e autodeterminata.

All’inizio è difficile disimparare le regole che abbiamo interiorizzato per tutta la vita, ma questo libro unisce alla scienza il racconto di esperienze e testimonianze personali, e soprattutto tantissimi esercizi, domande di autovalutazione e spunti pratici che ci accompagneranno attraverso i dieci principi dell’alimentazione intuitiva.
Per stabilire un rapporto rivoluzionario, e finalmente sano, con il proprio corpo, il cibo, il piacere di mangiare. E arrivare a un risultato incredibilmente gratificante: stare bene nella propria pelle.

Veronica Bignetti è una dietista esperta di disturbi alimentari e approcci inclusivi al peso. Il suo lavoro si inserisce nel paradigma/movimento HAES® (Health at Every Size) e persegue, in linea con questo approccio scientifico, gli obiettivi di promuovere comportamenti, atteggiamenti e credenze volti al benessere senza manipolazione del peso e diffondere pratiche sanitarie inclusive, per abbattere lo stigma sul peso e la cultura della dieta.
Da femminista in ascolto delle istanze fat acceptance si è formata fuori dall’Italia per acquisire le conoscenze e gli strumenti per dare nuova vita alla sua professione.