Noam Bedein

Fotoreporter israeliano, si occupa di documentare le conseguenze del cambiamento climatico in Israele e in particolare in un luogo tanto unico quanto fragile come il Mar Morto. 

Partendo dalle migliaia di immagini scattate in loco negli ultimi anni, realizza mostre fotografiche e presentazioni multimediali che raccontano il cambiamento climatico e in particolare le sue conseguenze nell’ecosistema delle acque. Le sue foto vengono scattate nel corso di spedizioni in barca a cui è possibile partecipare e per il suo lavoro ha ricevuto riconoscimenti dalla NASA, da National Geographic, dalla CNN/VR e dall’associazione israeliana ‘Saving the Dead Sea’.

Per informazioni e contatti: contact-bedein@elastica.eu