Mia Canestrini

Zoologa specializzata in conservazione della biodiversità animale, da oltre 15 anni si dedica a progetti di conservazione del lupo, la specie più iconica della natura selvaggia.

Sulle tracce dei lupi sin dai tempi dell’università, quando studiava Scienze Naturali a Bologna e oggi “lupologa” affermata, è fra i maggiori esperti italiani di lupi e di fauna selvatica. Coordinatore tecnico monitoraggio nazionale lupo, Mia Canestrini, oltre ad insegnare al master in Amministrazione e Gestione della Fauna selvatica dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e al master in Salvaguardia della fauna selvatica dell’Università di Padova, è molto attiva anche nella divulgazione:  ha scritto il libro La ragazza dei lupi (Piemme, 2019), tiene conferenze e seminari in tutta Italia sulla biologia di cani e lupi e sul loro rapporto con l’uomo ed è molto presente sui media.

Ha scritto per National Geographic, Donna Moderna, Marie Claire, Touring Club e ha creato la rubrica settimanale “Sei una bestia” per l’agenda Smemoranda, per la quale è anche una delle firme nell’edizione 2021/2022.

Oggi conduce la rubrica “La bella e le bestie” per il programma 105 Friends su Radio 105 e, oltre ad avere uno spazio a Geo (Rai Tre) con la rubrica “Buone notizie dalla Natura”, co-conduce La banda dei fuoriclasse su rai Gulp e Il Provinciale su Rai Due.

Per informazioni e contatti: contact-canestrini@elastica.eu