I 70 anni di CNA

Francesco De Gregori ed Irene Grandi hanno riempito come non mai una accaldatissima Piazza Maggiore per i 70 anni di CNA Bologna. E’ successo il 16 luglio quando la Confederazione degli artigiani, la più popolosa d’Italia (13mila sono, infatti, gli iscritti nel capoluogo emiliano) ha festeggiato l’anniversario con un programma di eventi partiti già dai primi di luglio. Ad aprire le celebrazioni, il progetto fotografico pensato ad hoc da Maurizio Galimberti. Il fotografo famoso per i suoi ritratti a mosaico (tra cui quello celeberrimo di Johnny Deep che finì sulla copertina di Time Magazine) ha scelto 30 artigiani bolognesi da interpretare con le sue polaroid. Ne è uscita una mostra che ha raccontato così il variegato mondo di CNA, per dieci giorni da guardare con il naso all’insù sotto il portico del Pavaglione. Per celebrare poi la partecipazione dell’Associazione ai restauri della fontana del Nettuno a Bologna, per due serate una videoproiezione sulla facciata di Salaborsa ha ripercorso le tappe della storia della statua che fu opera del Giambologna.
Finalmente, la serata di metà luglio condotta da Giorgio Comaschi ed aperta da Valerio Veronesi e Cinzia Barbieri, rispettivamente presidente e segretario generale di CNA Bologna, i quali in dieci minuti hanno raccontato le tappe salienti di questi settant’anni dell’associazione con un suggestivo percorso per immagini. Infine, la piazza ha cantato per due ore insieme alle due star della musica italiana. La galassia CNA Bologna, in occasione dei suoi settant’anni, è stata raccontata anche in un blog pieno di notizie, storie e ricordi.

 

Foto di Giacomo Maestri
Video di Giulia Sacchetti
portfolio