IL CONDANNATO. Cronache di un sequestro

A quarant’anni da quel 9 maggio 1978, la data in cui il corpo di Aldo Moro fu ritrovato morto in una Renault 4 a Roma in via Caetani, Ezio Mauro ripercorre le vicende del rapimento dello statista, avvenuto la mattina del 16 marzo 1978, il giorno della presentazione del nuovo governo, il quarto guidato da Giulio Andreotti. I 55 giorni della prigionia di Moro, sequestrato da un gruppo appartenente alle Brigate Rosse, diventano IL CONDANNATO. Cronache di un sequestro, reading teatrale di e con Ezio Mauro, prodotto da Elastica. Il racconto – accompagnato da grandi proiezioni che ricompongono in quadri originali i materiali dell’epoca – si dipana fino all’uccisione e al ritrovamento del corpo del Presidente della Democrazia Cristiana a pochi metri da Piazza del Gesù, sede del suo stesso partito.

IL CONDANNATO. Cronache di un sequestro è una storia per immagini che compone in scena prime pagine e fotografie, volti e luoghi in dieci quadri tematici che dilatano il racconto di Mauro in una fotocronaca di quei giorni. Debutterà il 9 maggio al teatro Grande di Brescia, in occasione del Giorno della Memoria dedicato alle vittime del terrorismo.

 

LE PRIME DATE DEL TOUR TEATRALE:

  • 9 MAGGIO 2018 – Teatro Grande. Brescia
  • 9 GIUGNO – La Repubblica delle Idee 2018. Bologna
  • 16 GIUGNO – Trentino Book Fest. Caldonazzo (Trento)
  • 11 LUGLIO – Festival della Parola –  Summer Edition. Chiavari. Piazza Fenice
  • 29 AGOSTO – Todi Festival. Todi (PG). Teatro Comunale
  • 8 SETTEMBRE – Mestre (VE). Teatro Toniolo. Festival della Politica
  • 14 SETTEMBRE – Modena. Piazza Grande. Festival della Filosofia
  • 27 OTTOBRE – Bari. Teatro Kismet OperA
  • 30 OTTOBRE – Cadelbosco (Re). L’Altro Teatro.
  • 14 DICEMBRE – Teatro Puccini. Firenze.
  • 11 APRILE 2019 – Teatro Fraschini. Pavia.
portfolio