A Casa di Lucio nella Città della Musica

Subito un grande successo di pubblico le prime settimane di visite guidate A Casa di Lucio che ha fatto registrare nel giro di pochi giorni il tutto esaurito.
Le visite guidate alla casa sono iniziate venerdì 2 marzo e proseguiranno per tutti i week end successivi fino a fine marzo. Complessivamente undici giornate per una cinquantina circa di visite.
Centro della scena un’abitazione dove tutta la personalità e la creatività di Lucio Dalla è visibile in ogni stanza.
In mostra anche alcune novità rispetto alle visite degli anni passati alla Casa di Lucio. Oltre alla ricchissima esposizione di quadri, oggetti, statue, ricordi musicali presenti fin dalla prima apertura della Casa Museo, ora sono esposti anche strumenti musicali appartenuti a Lucio Dalla che utilizzava nei suoi concerti, come sax e clarino ed altri strumenti musicali che gli sono stati donati da suoi ammiratori, come un mandolino di Sorrento con dedica incisa.

“A Casa di Lucio nella Città della musica” è promosso da Cna Bologna, col contributo della Camera di Commercio di Bologna, in collaborazione col Comune di Bologna e la Fondazione Lucio Dalla, l’organizzazione di Elastica. L’iniziativa rientra nel più ampio progetto di Cna “Bologna città Culturale e Creativa”

Bestie e bestiari quando ancora non erano social

Prendetevi una pausa e leggete; una riflessione filosofica al giorno toglie il medico di torno….Stefano Bartezzaghi, personaggio di punta tra i relatori di Elastica, racconta la tradizione dei Bestiari. “Vario…

A Casa di Lucio nella Città della Musica

Subito un grande successo di pubblico le prime settimane di visite guidate A Casa di Lucio che ha fatto registrare nel giro di pochi giorni il tutto esaurito. Le visite…

“Se Elastica fosse una voce del vocabolario, sarebbe……”

“Se Elastica fosse una voce del vocabolario, sarebbe……”. Ecco il ritratto sintetico del nostro lavoro nelle parole, affettuose ed ironiche, devote e giocose che i nostri relatori ci hanno regalato…