Francesco Bonami

È uno dei critici più autorevoli nel panorama internazionale. Si contraddistingue per il suo linguaggio fin troppo comprensibile per un mondo, come quello dell’arte contemporanea, che deve parte del suo successo all’essere, per definizione, esclusivo. 

Curatore d’arte contemporanea di fama internazionale, nasce a Firenze e si trasferisce a New York a metà degli anni Ottanta dove inizia la sua carriera di critico di arte contemporanea e parallelamente comincia a svolgere l’attività di curatore. Dal 1995-2014 è stato il direttore artistico della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo per l’Arte di Torino. Dal 2004 al 2008 è stato il direttore artistico del Centro di Arte Contemporanea di Villa Manin. Inoltre, svariate sono le sue collaborazioni con aziende internazionali come Enel, Yoox, UBS per i loro progetti sull’arte, attualmente è ‘consulente editoriale’ di Valentino e curatore del programma di esposizioni per Phillips. Nel 2012 è stato consulente per la programmazione di arte contemporanea per l’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano.
Nel 2003 ha diretto la 50° edizione della Biennale di Venezia, nel 2010 ha curato la 75 ° Whitney Biennial of American Art, nel 2000 ha curato Manifesta 3 a Ljubliana e nel 1997 Santa Fe ‘Biennale.
A Chicago è stato Senior Curator al Museum of Contemporary Art, dove ha organizzato la prima retrospettiva di Jeff Koons. Ha collaborato alla realizzazione delle mostre di alcuni dei più famosi artisti della scena contemporanea da Damien Hirst a Maurizio Cattelan. Ha lavorato per Gagosian Gallery, per la Fondazione Pinault, per il Museo del Qatar, il Musée d’Art Moderne de la Ville de Paris, il Walker Art Center di Minneapolis, il Museo Nazionale di Seul, il PS1 di New York, il Museo Hara di Tokyo.
Nel Huangzhou in Cina, sta lavorando al programma di arte e di residenza artisti per il nuovo edificio JNBY progettato da Renzo Piano, che sarà inaugurata nel 2017.
Il suo nuovo libro Il Bonami dell’Arte: Incontri ravvicinati nella giungla dell’arte edito da Electa Mondadori è nelle librerie italiane dal maggio 2015. Tra i suoi libri: Potevo Farlo Anch’io, Oscar Mondadori 2007, Dopo tutto non è brutto, Mondadori 2009, Maurizio Cattelan; Autobiografia non Autorizzata Mondadori 2011, Mamma Voglio Fare l’Artista Electa Mondadori 2013. Collabora con diverse testate specializzate e non. Inoltre, con la regia di Stefano Pistolini, ha girato alcuni documentari per la televisione italiana: “Il seme dell’Impero: Chicago un attimo prima di Obama “,”Dalla Parte degli Angeli: Riflessioni sulla cultura è sulla politica USA “e” PASM! Provo a scuotere Milano “.
Per SkyArte ha girato un programma sull’arte contemporanea “Potevo Farlo Anch’io” con Alessandro Cattelan.
I suoi temi d’elezione sono: arte e cultura contemporanea, programmare la cultura, arte e collezionismo, arte e impresa, i ruoli e i mestieri nel mondo dell’arte contemporanea.

Per informazioni e contatti: contact-bonami@elastica.eu